Tortelli alla Mentuccia

Francesca – Forli' (FC)
Tutte le ricette di Francesca
Tortelli alla Mentuccia
Portata Primo
Preparazione 90 minuti
Condividi

Ingredienti (per 2 persone)

Uova di quaglia (6)
Farina (200g)
Ricotta fresca (500g)
Cucchiaini di menta piperita secca (3)
Sale, pepe e olio evo (q.b.)

Preparazione

  • 1

    Fai una fontana con la farina, dentro la quale potrai aprire le uova di quaglia, facendo attenzione perché il guscio delle uova di quaglia è più spesso. Gratta un po' di sale e un po' di pepe a piacere.

  • 2

    Con l'aiuto di una forchetta, ora, mescola le uova come si fa per sbatterle, ma più delicatamente. Aggiungi un po' di olio evo per volta, man mano che mescoli e incorpora la farina dei bordi. Quando sarà ben agglomerata metti da parte la forchetta e impasta con le mani. Quando sarà bello omogeneo allora avvolgetelo nella pellicola per alimenti e riponetelo in frigorifero per riposare almeno un quarto d'ora.

  • 3

    Successivamente riportalo sul piano di lavoro e dividilo in quattro porzioni con l'aiuto di una spatola. Stendila a mano o aiutandoti con la nonna papera, più comunemente detta soffiatrice. Partendo da uno spessore più grosso e andando verso quello sottile; per evitare che si rompa è necessario procedere per gradi. Lo spessore è a vostra discrezione, anche se per i tortelli non lo farei troppo sottile per paura che si rompa maneggiando il tortello in cottura.

  • 4

    Infarina il tagliere e appoggiate le strisce di pasta, lasciando che riposino pochi minuti, il tempo necessario a preparare il composto per farcirli.

  • 5

    Semplicemente mescolate la ricotta con un cucchiaino da caffè di menta secca naturale, se essiccata da voi ancora meglio! Più sarà fine e meglio riuscirete ad amalgamarla alla ricotta, ma sarà anche più buona nel ripieno.

  • 6

    Con due cucchiaini sempre da caffè fare delle piccole coulisse di ricotta sulla sfoglia, mantenendo le distanze l'uno dall'altra. Posizionate un'altra sfoglia sopra e con le dita fatela aderire bene attorno al ripieno, in modo che non vi rimanga dell'aria dentro. Poi tagliala con la rotella a zig zag. Io ho preso in prestito quella della mia nonna!

  • 7

    Se li cuocete subito basterà versarli a modo in una pentola con abbondantissima acqua calda, in modo che abbiano lo spazio per muoversi e cuocersi senza attaccarsi. Basteranno davvero pochi secondi, un minuto o poco più da quando verranno a galla. Se li surgelate invece buttateli nell'acqua senza farli scongelare e teneteli un paio di minuti. In un pentolino sciogliete il formaggio con un poco di panna e un paio di foglie di mena fresca, poi versate il formaggio fuso sopra i tortelli e servite con un paio di foglie di menta per decorare. Io ho salato poco la pasta all’uovo di quaglia, quindi ho aggiunto una grattatina di sale rosa dell’Himalaya.

Parola di Chef

Francesca

Prima di servire, decora con delle foglioline di menta fresca, coinvolgerà maggiormente il senso olfattivo.