Tagliatelle Romagnole con Tartare di Scampi

Baldini – Faenza (RA)
Tutte le ricette di Baldini
Portata Primo
Preparazione 60 minuti
Condividi

Ingredienti (per 4 persone)

Uova intere (4)
Di farina (400 g)
Un pizzico di sale
Tartare di scampi (300 g)
Scorza di limone
Bustina di zafferano (1)
Panna liquida (200 ml)
Olio di oliva
Sale qb
Pepe qb
Succo di limone qb

Preparazione

  • 1

    Tagliatelle. Disponi la farina a fontana sulla spianatoia e forma un buco al centro. Rompi le uova nel centro, metti il sale e sbatti il tutto con una forchetta creando un impasto uniforme, lavorandolo con le mani. Forma una palla e chiudila nella pellicola trasparente facendola riposare per 30 minuti. Stendi l'impasto con il matterello creando una sfoglia dello spessore di 0,5 mm. Arrotola la sfoglia e taglia con il coltello la pasta dello spessore di circa 6 mm. Cuoci la pasta in una pentola di acqua bollente per circa 5 minuti.

  • 2

    Sugo. In un pentolino a parte far sciogliere in acqua calda una bustina di zafferano con un pò di panna e far rapprendere.

  • 3

    In una ciotolina mettere la tartare di scampi e condire con olio di oliva, sale, pepe, un goccio di limone spremuto e scorza di limone.

  • 4

    Mettere nelle tagliatelle cotte il sugo di zafferano, amalgamare e impiattare. Sopra alle tagliatelle mettere un cucchiaio di tartare di scampi e servire.