Spezzatino al Pomodoro su Letto di Purea di Melazane

Viviana
Chiara – Ravenna (RA)
Portata Secondo
Preparazione 80 minuti
Condividi

Ingredienti (per 4 persone)

Spezzatino di vitello (1Kg)
Cipolla (1) bianca
Burro (30g)
Carote (5 o 6)
Sedano
Vino rosso (1/2 bicchiere)
Passata di pomodoro quella fatta in casa o biologica è meglio
Pomodorini pachino (Alcuni)
Basilico (5 foglie)
Melanzane (3) lunghe
Latte (1l)
Burro (50g)
Farina (1 manciata)
Noce moscata

Preparazione

  • 1

    Preparare lo spezzatino alla romagnola in un'ampia casseruola (ottimo il coccio) o padella facendo dorare la carne tagliata a dadini (se i pezzi preparati dal macellaio sono troppo grossi si consiglia di ridurne le dimensioni) su un letto di cipolla e carota tritate e fatte appassire nel burro. Quando la carne è dorata da tutti i lati aggiungere il mezzo bicchiere di vino rosso e continuare a cuocere a fuoco medio fino a evaporazione.

  • 2

    Continuare la cottura a fuoco basso aggiungendo un paio di mestoli di brodo (vegetale) preparato a parte con carote e sedano.

  • 3

    Intanto ingentilire la passata di pomodoro (casalinga o almeno biologica) in un soffritto di carota e cipolla a cui saranno stati aggiunti poco prima di versare la salsa i pachino spezzettati. Aggiungere alla salsa le foglie di basilico e portarla a bollore. Poi versarla nella casseruola dello spezzatino, abbassare al minimo la fiamma e lasciare asciugare sul fuoco con un coperchio semisollevato.

  • 4

    Nel frattempo preparare la purea di melanzane. Tagliare a dadini le melanzane (con tutta la buccia) e rosolarle leggermente in olio e cipolla. Poi stufarle aggiungendo acqua fino a cottura. Preparare la salsa bechamel sciogliendo 50 g di burro a fuoco basso a cui verra' aggiunta una manciata (due cucchiai) di farina e a poco a poco il latte caldo fino a raggiungere la giusta consistenza. Salare leggermente e spolverizzare con abbondante noce moscata.

  • 5

    Poi tornare alle melanzane che nel frattempo si sono stufate e intiepidite (toglierle per questo dal fuoco per una decina di minuti) e passale grossolanamente col minipimer fino a formare una purea cremosa che presenti alcuni piccoli pezzi di melazana ancora interi. Poi unire le melanzane passate alla bechamel e mescolare. Controllare il sale e lasciare intiepidire.

  • 6

    Quando lo spezzatino sarà pronto (il sugo deve essere denso ma lo spezzatino non deve asciugarsi troppo) e cioè dopo circa 30-40 minuti servire in ampi piatti preparando un letto di crema di melanzane (un paio di cucchiai) a temperatura media su cui adageremo lo spezzatino al sugo caldo.