Risotto al Ragù di Cinghiale del Conero

Monica
Monica – Numana (AN)
Tutte le ricette di Monica
Risotto al Ragù di Cinghiale del Conero
Portata Primo
Preparazione 120 minuti
Condividi

Ingredienti (per 4 persone)

Riso carnaroli (250 gr)
Cinghiale del conero (500 gr.) selvatico
Burro (20 gr)
Olio extravergine (40 gr.)
Cipolla bianca (200 gr.)
Formaggio grattugiato (20 gr) Parmigiano stagionato
Bacche di ginepro (4)
Foglie di salvia, alloro e timo (10)
Brodo di carne (1 lt)
Marsala (30ml)
Cognac (10 ml.)
Arancia (1)
Concentrato di pomodoro (50 gr.)
Scalogno (50 gr.)
Pepe (q.b.)

Preparazione

  • 1

    Tagliate il cinghiale a cubetti molto piccoli. Rosolate metà burro, metà olio d'oliva, la cipolla, l'alloro, la salvia, il timo, il ginepro, spolverizzate con il pepe e aggiungete la carne facendola rosolare. Sfumate con marsala e cognac. Aggiungete il concentrato di pomodoro e mezza arancia (con la buccia).Bagnate con il brodo di carne e fate cuocere per 1 ora e mezzo.

  • 2

    Togliete l'arancio e gli aromi, mettete da parte 2/3 di sugo e frullate il resto con un minipimer.

  • 3

    .Mettete il restante olio in una padella e fatevi rosolare lo scalogno. Tostate il riso, bagnate con il brodo di carne fino a mezza cottura dopo di che aggiungete il sugo di cinghiale frullato e continuate aggiungendo brodo se occorre.

  • 4

    Mantecate con il restante burro, porzionate nei piatti, versate sopra il sugo di cinghiale e spolverizzate con il formaggio grattugiato e un pò di pepe appena macinato.

Parola di Chef

Monica Monica

Il profumo dell'arancia toglie molto l'aroma di selvatico della carne.