Piadina Romagnola con Affettati

Baldini – Faenza (RA)
Tutte le ricette di Baldini
Portata Antipasto
Preparazione 30 minuti
Condividi

Ingredienti (per 4 persone)

Farina bianca (500 g)
Strutto (50 g)
1 pizzico sale
1 pizzico bicarbonato
Acqua tiepida qb
Salumi a piacere

Preparazione

  • 1

    Sciogli in un bicchiere di acqua tiepida un pizzico di sale. Prendi una ciotola abbastanza grande e versarci i 500 grammi di farina bianca con il bicarbonato, i 50 grammi di strutto, e l’acqua salata ancora tiepida. Mescola ed impasta il tutto fino ad ottenete un composto liscio sodo ed elastico per circa 10 minuti. Ora sezionate il composto in 4 palline, ciascuna di essere finirà per pesare circa 180 grammi e spianata formerà un a piada di circa 25 centimetri di diametro, con uno spessore di 4 millimetri). Posizionare su di un tavolo ( o ancora meglio su di un tagliere di legno ) dalla superficie infarinata ciascuna delle palline di impasto per stenderla a forma di disco utilizzando il mattarello, facendo attenzione che lo spessore sia ben sottile, e non superi i 4 millimetri. Crea una palla tonica di impasto, sollevala dalla ciotola ed infarina l’interno del contenitore, ricopri con un panno e lascia a riposo per 30 minuti.

  • 2

    Dal composto forma 4 palline, Posiziona su un tagliere di legno infarinato le palline di impasto per stenderle a forma di disco utilizzando il mattarello e facendo attenzione che lo spessore sia ben sottile.

  • 3

    Fate riscaldare la padella e mettete una piada alla volta in cottura. La piadina si cuoce molto velocemente, appena si formano delle piccole bolle sbruciacchiate la piada sarà cotta.

  • 4

    Farcite le piade con salumi a piacimento.