Ricetta

Fritto Misto

Emanuela – Guidonia (RM)
Fritto Misto
Portata Contorni
Preparazione 120 minuti
Condividi

Ingredienti (per 12 persone)

Cavolfiore (1)
Filetti di acciughe sott'olio (24)
Carciofi (4)
Baccalà a filetti bagnato (spinato) (400 gr.)
Olio per friggere (possibilmente di semi di arachide) (q.b.)
Farina (500 gr.)
Uovo (1)
Cucchiaio di olio extra vergine di oliva (1)
Cucchiaio di aceto (1)
Sale (q,b,)
Acqua (q.b.)
Limone (1)

Preparazione

1

Per la Pastella. Mettere in un recipiente la farina, aggiungere l’uovo, un po’ di sale, l’olio, l’aceto e sbattere con una frusta. Aggiungere dell’acqua fino ad ottenere un composto non troppo denso. Far riposare la pastella un paio di ore.

2

Lavare e lessare il cavolfiore intero lasciandolo leggermente al dente. Una volta cotto porzionarlo dividendo le varie cimette.

3

Pulire i carciofi eliminando le foglie esterne, tagliare il gambo a circa 4 cm dalla base e dividerlo in 6 spicchi. Mettere gli spicchi a bagno in acqua acidula per non farli diventare neri.

4

Tagliare il baccalà a listarelle e scolare i filetti di acciughe dal proprio olio

5

In una padella mettere abbondante olio per la frittura e dopo aver tuffato nella pastella ogni singolo pezzo, ad esempio di cavolfiore, con un cucchiaio recuperarlo e versarlo nell’olio bollente. Far friggere fino a giusta doratura girando spesso ogni singolo pezzo.

6

Seguire la stessa procedura per i carciofi, il baccalà e le acciughe. Servire ben caldi.