“Curzul” con pomodorini gialli, guanciale e pecorino stagionato

Agostino – Ravenna (RA)
Tutte le ricette di Agostino
Portata Primo
Preparazione 90 minuti
Condividi

Ingredienti (per 4 persone)

Farina (400 g)
Peperoncino (1 piccolo)
Guanciale (200 g)
Pomodorini datterini gialli (350 g)
Pecorino stagionato (80 g)
Olio evo (1 cucchiaio)
Vino bianco secco (1/2 bicchiere)
Aglio (1 spicchio)
Scalogno (1 medio)
Sale (q.b.)

Preparazione

  • 1

    Preparazione per i “curzul”: preparare la sfoglia impastando la farina con le uova e facendo riposare il panetto per almeno 1 ora. Stenderla sul tagliere con il matterello in una sfoglia spessa circa 2/3 millimetri. Lasciarla asciugare fino a quando non diventa abbastanza rigida e leggermente rugosa; arrotolarla e tagliarla a “fettucce” sottili.

    Ricetta “Curzul” con pomodorini gialli, guanciale e pecorino stagionato - Passaggio 1
  • 2

    Per il condimento: togliere la cotenna dal guanciale e tagliarlo a listarelle. Mettere un po’ di olio evo in padella, aggiungere la cotenna ed il guanciale, l’aglio, lo scalogno tagliato sottile e farlo abbrustolire a fiamma medio bassa mescolando spesso. Tagliare i pomodorini datterini gialli, quando il guanciale sarà a buon punto di cottura, togliere l’aglio e la cotenna, alzare la fiamma e sfumare con il vino bianco secco. Aggiungere il peperoncino e i pomodorini, regolare leggermente di sale e cuocere per circa 15 minuti a fiamma bassa, coprendo con il coperchio.

    Ricetta “Curzul” con pomodorini gialli, guanciale e pecorino stagionato - Passaggio 2
  • 3

    Mettere a cuocere in acqua bollente salata i “curzul” romagnoli; quando saranno al dente trasferirli in padella, mescolare bene e, a fiamma spenta, mettere il pecorino stagionato.

    Ricetta “Curzul” con pomodorini gialli, guanciale e pecorino stagionato - Passaggio 3