Crostini Primaverili di Romagna

Gloria
Gloria – Forlì (FC)
Tutte le ricette di Gloria
Portata Antipasto
Preparazione 30 minuti
Condividi

Ingredienti (per 4 persone)

Piselli freschi (200g) senza bacelli
Fragole (100g)
Formaggio di fossa (50g)
Pane montanaro (250g)
Olio (q.b.)
Scalogno (20g)
Ricotta (100g)
Glassa di aceto balsamico (q.b.)
Sale (q.b)
Pepe (q.b.)

Preparazione

  • 1

    Sbacellate i piselli se non lo avete ancora fatto. In un tegamino (non antiaderente) mettete un cucchiaio di olio e fate rosolare lo scalogno tritato finemente. Aggiungete i piselli freschi, un pizzico di sale e un po' d'acqua fino quasi a coprirli e cuocete per 15-20 minuti.

  • 2

    Nel frattempo pulite le fragole e tagliatele a metà, tagliate il pane in 4 fette spesse circa un centimetro e tagliate il formaggio di fossa in 4 fette sottilissime, quasi trasparenti.

  • 3

    Una volta che i piselli si saranno cotti e ammorbiditi, frullate tutto il contenuto del tegamino con il frullatore ad immersione, aggiungete la ricotta un po' per volta frullando fino a una consistenza densa e cremosa a vostro piacere e aggiustate la crema di sale e pepe.

  • 4

    Tostate il pane come preferite, io uso il tostapane, ma se fate parecchi crostini conviene usare il forno.

  • 5

    Componete i crostini: sopra ogni fetta di pane versate un filo d'olio, spalmate la crema di piselli, adagiate la fetta di formaggio di fossa e sopra disponete le due metà di una fragola, infine versate un paio di gocce di glassa di aceto balsamico sulle fragole.

Parola di Chef

Gloria Gloria

Un ottimo crostino delicato e leggero, perfetto per i primi caldi. Il segreto sta nelle fragole e nello spessore del formaggio di fossa. Più le fragole saranno dolci e succose, più bilanceranno il saporito formaggio di fossa che deve davvero essere tagliato molto fine in modo da dare sapore senza coprire la delicata crema di piselli. Ottimo anche freddo se avrete l'accortezza di sostituire il pane con del pancarrè leggermente tostato.